Competenze

Comunicazione in lingue straniere

La comunicazione in lingue straniere, oltre alle primarie abilità necessarie per la comunicazione nella madrelingua, richiede anche abilità come la mediazione e la comprensione interculturale . Il livello di sicurezza di un individuo dipende dall’esperienza sociale e culturale e dalla capacità di ascoltare, parlare, leggere e scrivere.




Conoscenze

La competenza in lingue straniere si basa sui seguenti punti:

  • Conoscenza dei vocaboli e della grammatica;
  • Conoscenza dell’interazione verbale e dei registri del linguaggio;
  • Consapevolezza delle consuetudini sociali, del punto di vista culturale e della volubilità dei linguaggi.

Abilità

Le abilità fondamentali per la comunicazione in lingue straniere riguardano la capacità di:

  • Capire messaggi;
  • Intraprendere, reggere e condurre a fine conversazioni;
  • Leggere, capire e elaborare testi adatti ai bisogni individuali;
  • Usare adeguatamente i sussidi;
  • Imparare le lingue anche informalmente nel contesto dell’apprendimento permanente.

Attitudini essenziali

Un comportamento costruttivo implica l’apprezzamento della differenza culturale come l’interesse e il desiderio di conoscere le lingue e la comunicazione interculturale.

Documenti